Categorie
Wireless Tips

Speed test attendibili e dove trovarli.

TESTARE LA VELOCITÀ DI UNA LINEA INTERNET È ORMAI MOLTO FACILE E IMMEDIATO GRAZIE ALLA NUMEROSITÀ DEI SERVIZI PRESENTI ONLINE CHE TI PERMETTONO, IN QUALCHE SECONDO, DI CAPIRE QUANTO CORRE (O QUANTO VOLA) LA TUA CONNESSIONE. MA QUANTO SONO AFFIDABILI E ATTENDIBILI I RISULTATI CHE QUESTI TEST CI OFFRONO?

Un servizio di speed test simula l’invio e la ricezione di uno o più pacchetti di dati, la dimensione dipende da quale servizio ho scelto per il test.

SPEED TEST VIA CAVO VS VIA WIFI

Diciamolo forte, diciamolo chiaro: lo speed test va SEMPRE effettuato via cavo. Per un paio di semplici motivi che adesso vediamo insieme.

  • Frequenza del Router Wifi: la maggior parte dei router in commercio lavorano sulla frequenza di 2.4 GHz per comunicare con il tuo dispositivo mobile (smartphone, tablet, laptop…). Su questa frequenza la massima velocità passante difficilmente supera i 50 Mbps, fermandosi più spesso intorno ai 20 Mbps. Quindi poco importa se il mio provider internet mi offre fino ad un Giga, il router in questo caso si comporta come un collo di bottiglia. I router e device di ultima generazione possono invece lavorare sulla frequenza dei 5 GHz, migliorando di molto le prestazioni della connessione in termini di velocità: i nostri router sono Dual Band e cioè lavorano su entrambe le frequenze per adattarsi ai dispositivi mobili più datati che non supportano la frequenza a 5 GHz. Controlla sempre e comunque come il tuo dispositivo è collegato al WiFi.
  • Distanza dal router Wifi e ostacoli: più mi allontano dal router, più la velocità ne risente: siamo nell’ordine del metro quindi in una casa cambia molto la velocità della mia connessione se faccio il test nella stanza in cui c’è il router o nelle stanze più lontane, magari separate da diversi muri o ostacoli.
  • Interferenze: spesso i router risentono molto della presenza di altri router nelle vicinanze (immaginiamo un condominio di medie dimensioni con una ventina di reti WiFi) e di altri apparati come alcuni elettrodomestici che tutti abbiamo in casa. Il nemico numero uno del router è sicuramente il microonde, ne avevamo già parlato qui.

Se possiedi un pc con una presa ethernet, esegui sempre il tuo speed test collegandolo al tuo router. Non ti fidi? Prova con e senza cavo, vedrai la differenza!
Gli accorgimenti per uno speed test perfetto non finiscono qui, continua a leggere!

COME PREPARARE IL DISPOSITIVO AD ESEGUIRE LO SPEEDTEST

  • Chiudi tutte le schede aperte sul tuo browser, eccetto quella dello speed test, ovviamente ;): un fattore di disturbo infatti potrebbe essere costituito da tutti quei programmi che usano internet. Chiudi anche app desktop come Spotify, Dropbox, servizi di cloud per foto e video, tutto quanto lavori con internet e quindi consumi banda. Controlla non ci siano download o aggiornamenti in corso.
  • Chiudi i programmi “pesanti”: i servizi di speed test fanno anche uso della CPU del tuo computer che quindi deve essere il più libera possibile. Già che ci sei riavvia il pc 🙂

PERCHÈ SERVIZI DI SPEED TEST DIVERSI MI DANNO RISULTATI DIVERSI?

I servizi di speed test sono numerosissimi. Anche noi abbiamo il nostro, l’hai mai provato? No? Eccolo qui

Spesso capita che facendo lo speed test a distanza di qualche minuto su servizi diversi i risultati cambino anche in modo sostanziale. Per capire perchè ci aiuteremo con uno schema che abbiamo realizzato per spiegare ai nostri clienti perchè consigliamo di usare sempre il nostro.

Ricordi che all’inizio abbiamo detto che il test simula l’invio e la ricezione di un pacchetto di dati? Benissimo.

Più lunga è la strada che questo pacchetto deve fare, più punti intermedi incontra, minore sarà la velocità. Nella prima immagine vediamo il percorso che questo pacchetto fa con un servizio di speed test qualsiasi, nella seconda invece vediamo quello che fa sulla nostra rete, simulando a tutti gli effetti la navigazione reale. Per quello che spesso il nostro speed test dà dei risultati migliori rispetto ad un qualsiasi altro: credici, non è come quando chiedi all’oste se il vino è buono. Semplicemente il nostro si attiene al reale percorso che un pacchetto di dati fa lungo la nostra infrastruttura da e verso Internet. Così funzionano tutti gli speedtest “proprietari” dei vari operatori.

RICAPITOLIAMO

I TRE PASSI PER UN PERFETTO SPEED TEST

  • Se te lo mette a disposizione, usa sempre il servizio di speed test del tuo provider internet.
  • Esegui lo speed test collegando il pc via ethernet al tuo router.
  • Chiudi tutto quanto consumi banda internet e CPU sul tuo PC

Ora sei pronto per il tuo speed test! Ci vediamo al prossimo articolo 🙂