Categorie
Wireless Tips

Smart Working e DAD? Il cavo Ethernet esalta la connessione.

Cavo Ethernet o WiFi? Qual è il più veloce?

Ti domandi se sia meglio usare il cavo Ethernet o il router Wi-Fi per la tua connessione a internet? La risposta è che entrambi, se di qualità, danno buoni risultati, ma… ci sono delle differenze.


Ci sono momenti in cui alla nostra linea internet chiediamo le performance migliori: sono queste le occasioni in cui ti consigliamo senza dubbio di utilizzare il cavo Ethernet per ottenere le massime prestazioni dalla tua ADSL

È il caso del lavoro da casa (Smart Working) o della DAD (Didattica a distanza), che richiedono una connessione veloce ma soprattutto stabile nel tempo proprio per la durata media delle sessioni di lavoro o di lezione.

Inoltre il PC può trarre vantaggi dal collegamento tramite cavo Ethernet come in caso di invio o, ancora meglio, di download, di allegati pesanti!

E se dopo una giornata di lavoro o di lezioni a distanza ti vuoi rilassare con la tua serie televisiva preferita, o con un gioco online, basta semplicemente collegare il cavo ethernet alla smart tv o alla gaming console (Xbox, Playstation, Wii…) che, semplicemente, non può permettersi un ritardo nella trasmissione dei dati e ha bisogno della latenza più bassa possibile. 

Se ci sono più dispositivi connessi, il cavo Ethernet garantisce più velocità.

Se ci sono diversi dispositivi connessi alla stessa rete, quello collegato tramite cavo Ethernet avrà la priorità rispetto agli altri. Il cavo infatti entra direttamente in relazione con la scheda madre, saltando il passaggio attraverso le schede radio degli apparati ed eliminando qualsiasi possibile rischio di interferenze.
La velocità di connessione, constatabile su qualsiasi sito di speed test, sarà da subito sensibilmente più alta, la latenza minore e il ping (ovvero il tempo di risposta nell’invio di un pacchetto di dati) bassissimo!
C’è da dire che anche i cavi Ethernet possono essere soggetti a una degradazione del segnale, ma solo se hanno una lunghezza maggiore di 10 metri o se sono molto vecchi e usurati.

Fidati del WiFi ma acquista router di qualità.

Per qualsiasi altra esigenza, resta pure fedele al tuo router WiFi, sicuramente più comodo per i laptop e fondamentale per smartphone e tablet. La tecnologia fa ogni giorno passi da gigante e un router WiFi può benissimo portare fino a 850 Mb/s di traffico! Scriveremo più avanti, in un altro appuntamento di Wireless Tips, come scegliere il router WiFi migliore per le tue esigenze e, soprattutto, come trovare la giusta frequenza ed evitare le interferenze!
Vuoi il massimo per il tuo lavoro da casa o per la didattica a distanza (DAD)? Segui il nostro consiglio. 

Ti è piaciuto il nostro articolo? Hai altri dubbi sulla tua ADSL? Scrivici a consulente@wirelessgroup.it e ti risponderemo, o scriveremo un articolo per aiutare chi ha i tuoi stessi dubbi! La nostra esperienza deriva non solo da una formazione di altissimo livello nel campo delle IT e delle telecomunicazioni ma, soprattutto, da anni di assistenza ai nostri clienti e dalla profonda conoscenza delle loro esigenze.

Perché per noi essere connessi non è un optional.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *